← Indietro

Tesori fuori porta

Ville medicee, pievi di campagna e capolavori d'arte nei dintorni di Firenze.

Tesori fuori porta

Tesori nascosti, fra pievi e musei. Ville di campagna che ospitavano l'allegra vita di corte ai tempi dei Medici. Sono solo alcune delle sorprese che attendono il visitatore in un affascinante quanto insolito itineario nei dintorni di Firenze.

Seguendo la bussola verso ovest in pochi chilometri ci si ritrova nelle campagne del Chianti. Nel piacevole borgo di Carmignano è possibile visitare il Museo del vino e del territorio, per scoprire i segreti della lavorazione del Chianti e, perché no, berne anche un bicchiere. Prima di lasciare Carmignano, però, bisogna cercare la Pieve di San Michele, nella quale è conservata la Visitazione di Jacopo Carrucci, detto il Pontormo. Dipinta nel 1537, è un vero e proprio capolavoro del manierismo italiano. Poco distanti da Carmignano si trovano anche due delle meravigliose ville medicee che puntellano tutto il territorio: la Villa di Artimino, nota anche come "la Fernanda" e la Villa di Poggio a Caiano. Si tratta di residenze edificate fra il XV e il XVIII secolo in punti strategici per amministrare le ricchezze agricole dei Medici''', che spesso si trasferivano con tutta la corte in queste ville per godere della tranquillità della vita agreste.

Non lontano, si trova il borgo di Vinci. Questo è il paese che diede i natali all'artista-scienziato Leonardo da Vinci. Proprio al genio vinciano è dedicato il Museo Leonardiano, ospitato nel Castello dei Conti Guidi. Si tratta di una importante collezione di macchine e modelli progettati da Leonardo, fra i quali il celebre paracadute. E per chi volesse vedere anche la casa in cui nacque questo straordinario genio italiano, basta fare pochi chilometri e arrivare nella frazione di Anchiano. La sua casa natale, restaurata nel 1952, è un caratteristico casolare nel pieno della campagna.

I dintorni di Firenze riservano ancora altre piacevoli sorprese come la Badia di San Salvatore a Settimo, un importante complesso religioso, dall'aspetto monumentale. Ne fanno parte la Chiesa dei Santi Salvatore e Lorenzo, il cui presbiterio mostra affreschi dipinti da Domenico Ghirlandaio sul finire del Quattrocento, e il Chiostro del Melarancio. A San Donnino (frazione di Campi Bisenzio) si trova invece la Chiesa di Sant'Andrea a Brozzi dove sono conservati altri affreschi del Ghirlandaio, ma è anche stato allestito un interessante Museo di Arte Sacra''', che ospita opere di pregio del Tre-Quattrocento e una vasta collezione di oggetti liturgici.

Tornando verso Firenze, si incontrano sulla strada altre ville medicee. Le più vicine alla città del giglio sono la Villa di Careggi, Villa della Petraia e Villa di Castello. La Villa di Belcanto, invece, si trova in prossimità di Fiesole, la città che anticamente fu rivale di Firenze.

Situata a soli otto chilometri da Firenze, Fiesole è un città dalle antichissime origini testimoniate anche dai ritrovamenti di epoca etrusca e romana. Per farsi un'idea, basta visitare la Zona Archeologica dove si possono ammirare un Tempio Etrusco del III secolo a.C., il Teatro romano del I secolo a.C. e le Terme. Per avere una visione di insieme, basta invece visitare il Museo Archeologico, che insieme al Museo Bandini è uno dei principali contenitori culturali della città. Nel primo caso, però, si tratta di reperti antichissimi, nel secondo di una collezione di opere d'arte di scuola toscana dal XIII al XV secolo.

Itinerari

Hotel nelle vicinanze

0.00 Km

Hotel Londra

Firenze

0.00 Km

Villa La Vedetta

Firenze

0.00 Km

Hotel Astoria

Firenze

0.00 Km

Helvetia & Bristol

Firenze

0.00 Km

Hotel Regency

Firenze

A partire da € 246,00

0.00 Km

Villa Antea

Firenze

0.00 Km

Granduomo Charming Accommodation

Firenze

A partire da € 425,00

0.00 Km

Hotel Savoy

Firenze

Altri link utili
Firenze (tutti gli hotel)